thumbnail Ciao,

Il centrocampista ghanese conferma che la fase di recupero procede per il meglio e che potrebbe tornare in campo prima del previsto. Sul 4 di Van Bommel: "Mi ha incoraggiato molto"

L'infortunio subito al crociato non sembra limitare minimamente la grinta di Sulley Muntari che già si sta allenando con grande intensità, per poter tornare a calcare i rettangoli di gioco il prima possibile.

"Non vedo l'ora di tornare in campo - rivela a 'Milan Channel'-, sta andando tutto molto bene, anche la testa è ok. Devo lavorare con calma, in ogni caso con i medici del Milan e con Roberto Morosi sta andando tutto bene".

"Il periodo della mia assenza non sarà lunghissimo, tornerò il prima possibile per aiutare i miei compagni di squadra. Dobbiamo vincere. Io non volevo farmi male, sono cose che capitano nella vita, ormai l'infortunio appartiene al passato".

Il centrocampista ghanese si è lasciato andare sulle sensazioni trasmesse dai nuovi arrivi rossoneri: "Quest'anno non abbiamo vinto il campionato, ma l'anno prossimo dobbiamo farlo. Osservo i nuovi arrivati, stanno lavorando tutti bene, si stanno impegnando molto".

Infine, spiega i motivi che sono alla base della scelta del suo nuovo numero di maglia: "Ho preso il numero 4, che apparteneva a Mark Van Bommel. E' un numero che mi piace. Alla fine della stagione, avevo detto a Mark che mi sarebbe piaciuto prendere il suo numero e lui era contento, mi ha dato il suo incoraggiamento". 

Sullo stesso argomento