thumbnail Ciao,

Il greco ha positivamente impressionato Zeman, ed è pronto a giocarsi le sue chance. Intanto al boss questa Roma piace già: "Quest'anno ci toglieremo delle soddisfazioni".

E' stata una Roma pimpante quella vista a Chicago contro lo Zaglebie Lublin. Tanti i lati positivi, tra cui la prova del gioiellino greco Panagiotis Tachtsidis, autore di quello splendido goal a cucchiaio che lo ha presentato alla grande ai tifosi giallorossi.

"Il goal che ho fatto me l'ha ispirato Totti", confessa il giovane centrocampista alla 'Gazzetta dello Sport'. "E' il mio mito - spiega -. In allenamento li fa sempre, infatti gli ho anche detto di aver imparato da lui.". Cucchiaio a parte, Panagiotis sta vivendo un sogno: "Stare alla Roma è una cosa incredibile, ancora non ho capito dove sono, ma pian piano mi rendo conto che cosa significhi giocare in un grande club. I compagni mi hanno fatto i complimenti per l'esordio, dicendomi di continuare così. Io cerco di dare il meglio di me ogni giorno".

Intanto,Dopo la prima amichevole in terra americana, il presidente James Pallotta ha fatto visita alla squadra, spendendo parole d'elogio per questo inizio di stagione. "Complimenti a tutti per la partita di Chicago - ha detto - . Mi piace questo modo di affrontare gli avversari, giocando sempre all'attacco. È la strada giusta, vedrete che quest'anno ci toglieremo delle soddisfazioni. Vengo dagli sport americani e so quanto conti la logica del gruppo e il sacrificio dei singoli. State lavorando bene".

Nel frattempo, però, il mercato non si ferma. Josè Angel potrebbe finire al Benfica, mentre Greco è già volato ieri ad Atene: firmerà un triennale con l'Olympiakos. Oggi verrà invece ufficializzato l'arrivo di Piris: il paraguyano è arrivato a Roma (ha già svolto le visite mediche) in prestito a un milione con diritto di riscatto fissato a quattro.

L'arrivo di Piris potrebbe però comportare l'addio di Rosi. L'esterno scuola Roma, ad oggi, sarebbe la riserva; e nonostante le dichiarazioni del suo entourage che non lo vorrebbero in partenza, Sabatini è pronto a trovargli una sistemazione. Secondo il 'Corriere dello Sport', nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti il Parma che vorrebbe il giocatore in prestito o in comproprietà.

Sullo stesso argomento