thumbnail Ciao,

Il tecnico rossoblu fa il punto sulla situazione attuale della sua squadra al termine della prima parte della preparazione estiva, e si dice fiducioso in vista del campionato.

Stefano Pioli , tecnico del Bologna è intervenuto oggi in conferenza stampa da Andalo dove la sua squadra sta svolgendo la preparazione atletica in vista del campionato.

Il tecnico di Parma è soddisfatto di quanto fatto dalla squadra in allenamento. "Il lavoro procede bene e c’è spirito di squadra, ma dobbiamo migliorare e proseguire l’inserimento dei nuovi arrivati. - ha detto - Curci è quello un po’ più indietro per i suoi problemi fisici mentre Motta è già molto pronto. Da lui mi aspetto un salto di qualità, non so perché abbia cambiato spesso squadra ma se ha giocato nella Juventus, nella Roma ed è arrivato in nazionale vuol dire che ha grande valore”

Senza Di Vaio, andato in Canada, le responsabilità dell'attacco ricadranno interamente su Robert Acquafresca. "Da quando faccio l’allenatore la mia punta centrale è sempre andata in doppia cifra e anche Robert può farlo", ha assicurato il tecnico rossoblù.

Da qualche giorno Pioli ha potuto riabbracciare anche Alessandro Diamanti, reduce dall'Europeo in Polonia e Ucraina. "In Nazionale ha fatto un’esperienza importante che lo ha fatto crescere ma io l’ho sempre stimato e la mia visione di lui non cambia, senza Di Vaio avrà un ruolo un po’ diverso e gli si chiederà di essere un po’ più leader".

Per quanto riguarda la possibile rivelazione, Pioli punta tutto su Taider:  "Se mantiene quello che sta dimostrando diventerà un giocatore molto importante perché ha molta fame”, ha affermato.

Sullo stesso argomento