thumbnail Ciao,

Si valuta anche in Italia l'introduzione dei giudici di porta, già sperimentati dall'Uefa nelle competizione europee. Possibile anche la promozione di arbitri dalla CAN PRO.

La serie A come la la Champions League, almeno per quanto riguarda il numero di arbitri da schierare sul terreno di gioco in ogni partita della massima serie italiana.

Anche il nostro campionato potrebbe infatti, già dalla prossima stagione, avere i giudici di porta, sperimentati con alterne fortune dall'Uefa nella scorsa annata, all'interno delle maggiori competizioni europee.

La Lega Calcio avrebbe dal canto suo dato il nulla osta all'operazione, toccherà quindi ai vertici AIA provvedere, essendo attualmente l'organico delle Can di A e B composta da appena quarantaquattro elementi in totale.

Numero insufficiente per le nuove esigenze arbitrali e che potrebbe essere ampliato con la promozione di alcuni direttori di gara dalla Can Pro, o con il reintegro di giacchette nere appena pensionate per raggiunti limiti d'età, che potrebbero invece facilmente riciclarsi nel nuovo ruolo.

Sullo stesso argomento