thumbnail Ciao,

Il tecnico friulano non è affatto contento delle condizioni nelle quali si è presentato il giocatore colombiano alla ripresa dei lavori in vista del preliminare di Champions.

I quattro goal realizzati nella prima amichevole stagionale giocata dall'Udinese non sono bastati al tecnico friulano Francesco Guidolin per giudicare positiva la prestazione dell'attaccante colombiano Luis Muriel, tornato ad Udine dopo la bella esperienza con la maglia del Lecce.

L'allenatore friulano spiega anche il perchè: "Se vuole parlare con me e vuole che lo consideri deve perdere almeno cinque chili. Per poter essere al top, per poter essere considerato un atleta, deve avere il fisico e deve lavorare tanto".  In effetti, guardando le immagini, il ragazzo appare in sovrappeso, qualcuno lo paragona addirittura al Ronaldo di fine carriera.

Oltre ai 4 di Muriel l'Udinese ne ha messi a segno altri 6 col solito modulo 3-5-1-1: "Abbiamo deciso di utilizzare ancora questo metodo, se ci sono allenatori che lo stanno imitando vuol dire che funziona. E funzionerà se riusciremo ad avere i giusti interpreti". E' stata invece convincente, nonostante le voci di mercato che lo riguardano, la prestazione dell'altro colombiano Armero, che alcuni danno come possibile acquisto della Juventus.

Sullo stesso argomento