thumbnail Ciao,

"Io credo ancora in questa Nazionale. Non pensate di esservi liberati di me. Il mio obiettivo è giocare il prossimo Mondiale".

Reduce da una stagione complicata a causa del problema cardiaco che l'ha tenuto fermo ai box per sei mesi, Antonio Cassano si è preso la sua grande rivincita giocando un Europeo da protagonista.

L'attaccante del Milan, si è confermato uno dei leader della Nazionale disegnata da Prandelli e, a quanto pare, non ha alcuna voglia di uscire dal gruppo Azzurro. Intervistato da Chi infatti, Cassano ha spiegato qual è il suo prossimo obiettivo: "Io credo ancora in questa Nazionale. Non pensate di esservi liberati di me. Il mio obiettivo è giocare il prossimo Mondiale, nel 2014. E sono una testa dura. Vedrete che non mi sbaglio".

Intanto Cassano si sta godendo il meritato riposo con la moglie Carolina ed il figlio Christopher: "E dove avrei dovuto portarlo in vacanza, se non nella mia Puglia? Per lui è la prima volta. Almeno respira un pò di aria buona. Aria sana e forte della terra dove è nato e cresciuto suo padre".

Sullo stesso argomento