thumbnail Ciao,

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico nerazzurro dopo la partitella in famiglia: "Pazzini? Giocava con 10 ragazzi contro una base di Inter, ingeneroso parlare di lui".

Al termine della prima partitella stagionale, Andrea Stramaccioni ha tenuto una conferenza stampa per analizzare gli spunti di questo test a Pinzolo tra Inter A e Inter B, finito 3-0 con doppietta di Milito e goal di Ranocchia: "Questo è un momento in cui si lavora tanto. Più che indicazioni parlerei di spunti che un tecnico immagazzina in questa fase. Però ancora non riesco a metabolizzarli. Dobbiamo essere pronti prima degli altri, dobbiamo trovare gli equilibri prima degli altri".

Strama però è rimasto contento di alcuni aspetti: "Ci sono delle indicazioni positive, come quando i verdi senza palla non mi hanno mai dato l'impressione di allungarci. Però era una partitina tra noi. Oggi è stata un'Inter che cerca sempre di giocare, non ricordo nemmeno un lancio lungo, cosa che in partite vere non sempre accade. Ma ciò vuol dire che si lavora bene".

Chi sembra soffrire in questo momento è Pazzini: "Oggi Giampaolo giocava con 10 ragazzi contro una base di Inter, normale che ha avuto pochi palloni. Io volevo vedere certi tridenti e lui in questo momento non c'è entrato, ma parlare di lui mi sembra ingeneroso".

Stramaccioni ha poi dichiarato di aspettare Stankovic: "Ha fatto un intervento chrirugico delicato, ha fatto una visita, io gli ho chiesto quando ci raggiungerà, non so se stasera o domani".

Sullo stesso argomento