thumbnail Ciao,

Il medico sociale del Milan rivela di aver sentito il brasiliano e di aver ottenuto risposte positive sul suo completo recupero. Sarà il campo a dimostrare se il Papero è guarito!

"Pato sta bene". Firmato Stefano Mazzoni. Chissà quante volte la dirigenza, i tifosi del Milan e lo stesso giocatore si sono sentiti dire questo ritornello che puntualmente veniva smentito quasi ogni volta che il Papero metteva piede sul rettangolo di gioco.

Solo nell'ultima stagione il talento brasiliano è rimasto ai box per ben cinque volte, a cominciare dalla distrazione muscolare al bicipite della coscia destra subita contro l'Udinese per finire con l'infortunio muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra nella gara di Champions League contro il Barcellona, l'ultima volta che è sceso in campo e che, di fatto, ha decretato la fine della sua annata.

Adesso non resta che aspettare la prova del nove, ossia vedere Pato iniziare a finire non uno, ma più match senza noie muscolari. Lo stesso medico sociale, intervistato alla fine del convegno sulla morte improvvisa cardiaca tenuta a Palazzo Cusani a Milano, ha poi concluso: "Ho sentito Pato per telefono e mi ha confermato che sta bene. Ha giocato in Brasile e ha recuperato. Aveva già completato il recupero quando è partito da qui. Speriamo continui così".  

Sullo stesso argomento