thumbnail Ciao,

Cassano risponde in conferenza sulla Roma: "Ma tu per caso sei laziale? Sì? Si capisce... Zeman ha sempre fatto bel gioco, ma come a fai a dire a Totti di correre? Boh,è dura".

Difficile dire no a Znedek Zeman. E di fatto non riuscità nemmeno Francesco Totti. Rispetto, amicizia, la convinzione di far bene se il capitano giallorosso accetterà le disposizioni tattiche del boemo riguardo alla maxima figura romanista.

Ecco perchè l'attaccante si tramuterà in esterno per il volere dell'ex tecnico del Pescara. Ovviamente, come ricorda 'Il Corriere dello Sport', il numero 10 vorrebbe giocare centravanti, ma Zeman lo vede solamente in fascia, come alla fine degli anni '90.

Certo, rimane sempre il mercato dalla parte del Pupone: se partissero i due attaccanti Osvaldo e Borini ed entrassero al loro posto due esterni puri, Totti tornerebbe nella sua posizione ideale. Ipotesi remota, che significa, dunque, stagione sulla fascia quasi assicurata.

Di Roma ha parlato anche Antonio Cassano in conferenza stampa, che ha risposto a una domanda sul nuovo corso giallorosso: "Ma tu per caso sei laziale? Sì? Si capisce... Zeman ha sempre fatto bel gioco, ma come a fai a dire a Totti di correre? Boh, è dura. Totti ha 36 anni e negli ultimi anni ha fatto bene da centravanti. Sento che Zeman potrebbe metterlo laterale... Non è un problema mio, mi importa poco".

Sabatini, intanti, ha nel taccuino nomi per la difesa: Boenisch della Polonia, il laterale destro della Rep. Ceca Gebre Selassie e il francese Ciani Bordeaux. A Euro 2012 visionato anche il russo Dzagoev, capocannoniere del torneo con tre reti.

Sullo stesso argomento