thumbnail Ciao,

Il club gigliato avrebbe già contattato Zeman, studiando anche una strategia per portare in riva all'Arno in prestito i gioielli del suo Pescara Insigne e Verratti.

Il suo Pescara è stato protagonista di una stagione meravigliosa, ha conquistato una promozione in Serie A figlia del bel gioco e della forza dei tanti giovani che ha messo in mostra. Zdenek Zeman, è tornato alla ribalta a modo suo, divertendo e sorprendendo, normale che ora abbia nuovamente addosso gli occhi di molti club ambiziosi.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il tecnico boemo negli ultimi giorni ha fatto perdere le sue tracce, ieri non è stato nemmeno presente alla riunione che ha visto il presidente Sebastiani ed il ds Delli Carri fare il punto sulla situazione in casa Pescara. Si è preso due giorni di riposo staccando da tutto, anche dal suo amato golf.

Il tutto in attesa di capire quale sarà il suo futuro, nei giorni scorsi si era parlato di una riconferma al Pescara quasi certa, oggi tale ipotesi sembra essersi leggermente raffreddata. Sulle sue tracce ci sarebbe la Fiorentina, o meglio la piazza di Firenze che da giorni lo acclama a gran voce. Il club gigliato avrebbe già contattato Zeman, studiando anche una strategia per portare in riva all'Arno in prestito i gioielli del suo Pescara Insigne e Verratti.

Nelle ultime ore è spuntata però anche la voce di un interessamento da parte del presidente Lotito che sarebbe pronto a puntare su di lui per il dopo Reja, ma quello del boemo non è l'unico nome che circola per il club capitolino. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, anche Gigi Del Neri sarebbe finito nel mirino del club biancoceleste. La Lazio negli ultimi tempi si è interessata a molti giocatori di fascia, gente come Krasic, Balzaretti e Cassani, tutti elementi che risulterebbero ideali per il 4-4-2 dell'ex tecnico della Juventus.

Sullo stesso argomento