thumbnail Ciao,

Di Natale entusiata dopo il raggiungimenento dei preliminari di Champions per il secondo anno consecutivo: "Per noi è stato come vincere lo scudetto" ha detto il capitano friulano.

L'Udinese è entrata nella storia. Cosi come chiedeva alla vigilia dell'ultima gionata di campionato il tecnico Francesco Guidolin a un passo dall'impresa di conquistare i preliminari di Champions.

Raggiunto l'obiettivo dopo la vittoria a Catania, è tornato a parlare anche il capitano bianconero, Totò Di Natale.

Dalle frequenze di 'Udinese Channel', il numero dieci friulano si è detto entusista per il raggiungimento di un traguardo insperato a inizio stagione: "Dedico questo traguardo a tutta la città e ai tifosi, per prima cosa".

Il fantasista napoletano, ha, poi, sottolineato cosa significhi per una società come l'Udinese entrare per il secondo anno consecutivo in Europa dalla porta principale: "Per noi è stato come vincere lo scudetto, questo terzo posto è frutto di tanto sacrificio e del lavoro di un gruppo unito".

Sullo stesso argomento