thumbnail Ciao,

Sta per chiudersi una stagione poco esaltante per i nerazzurri. Si rischia di salutare l'Europa che conta, con una perdita economica notevole. Non accadeva dalla stagione 2001-02.

Per l’Inter sta per chiudersi una stagione tutt’altro che positiva. I nerazzurri potrebbero concludere la stagione a mani vuote. C’è il rischio concreto che dopo un decennio Zanetti e compagni non arrivino in Champions.

L’ultima volta successe nella stagione 2001-2002, dove i nerazzurri parteciparono alla Coppa Uefa con Cuper in panchina. In quella occasione il cammino europeo si concluse in semifinale contro il  Feyenoord. Adesso dopo 10 anni di partecipazioni continue alla Coppa delle grandi orecchie, la storia potrebbe ripetersi.

Agli uomini allenati da Stramaccioni servirà un miracolo. Vincere contro la Lazio all’Olimpico domenica sera e sperare in una serie di risultati tutt’altro che agevoli. Insomma qualificazione ai preliminari di Champions legata a un filo. E c’è di più.

La mancata partecipazione alla massima competizione europea costerà carissima all’Inter. Sarà essenzialmente un danno economico stimato intorno ai 30 milioni di euro in meno nelle casse della società nerazzurra.

Sullo stesso argomento