thumbnail Ciao,

I nerazzurri affrontano la squadra di Reja all'ultima giornata: servono tre punti per lasciare il sesto posto. Quarta piazza ideale, ma dipende tutto dal Napoli

A Roma per vincere. Per centrare la Champions serve un'impresa e tanta fortuna, ma l'Inter non può permettersi di affrontare la Lazio a cuor leggero. C'è la prossima stagione in ballo. Quarto posto, quinto o sesto: cambia la modalità d'accesso alla prossima Europa League. La parola d'ordine? Evitare i preliminari dei preliminari.

L'Inter è sesta, davanti a sé ha Napoli e Lazio: la prima per differenza reti, la seconda ha due punti in più dei nerazzurri. All'ultima giornata di campionato tutte hanno l'Europa League in tasca, tutte possono sognare ancora di raggiungere il terzo posto. Ma, in questo caso, servirebbe uno scvolone dell'Udinese a Catania per realizzare i desideri di loro.

Champions a parte, la squadra di Andrea Stramaccioni ha l'obbligo di battere Klose e compagni. Il sorpasso permetterebbe all'Inter di evitare lo spareggio di Europa League del 2 agosto. In caso di quinto posto infatti - ricorda 'Tuttosport' - i nerazzurri dovrebbero giocare soltanto il playoff di fine mese.

La quarta piazza sarebbe la soluzione ideale: accesso diretto alla fase a gruppi. Dipende dal Napoli però. Se gli azzurri vincono la Coppa Italia la qualificazione diretta è nelle loro mani.

Cominciare la stagione con grande anticipo sarebbe un problema non di poco conto. Tra Olimpiadi e Europei, l'Inter rischierebbe di andare in ritiro senza mezza squadra.



Sullo stesso argomento