thumbnail Ciao,

L'agente del giovane spagnolo ha parlato del futuro del proprio assistito ribadendo che nulla è ancora deciso. Ma una cosa è sicuro: l'anno prossimo non giocherà con la Roma

Pochi goal, prestazioni positive che si contano sulle dita di una mano, quasi mai decisivo: il primo anno in Italia di Bojan Krkic non è stato esaltante. Arrivato quasi a braccetto con Luis Enrique e con molte aspettative, l'ex del Barcellona ha dimostrato di essere ancora immaturo per un campionato così fortemente tattico come il nostro.

Va da sé che la Roma sta pensando di non confermarlo, liberando così un posto per il top player che i tifosi invocano da alcune settimane. A domanda precisa, però, l'agente dell'attaccante iberico Zoran Vekic, sentito telefonicamente dalla redazione di Gazzettagiallorossa.it, ha preso un po' di tempo: "Non ho ancora parlato con Sabatini e lo farò solo dopo aver discusso del futuro con Bojan".

Insomma, come se la decisione dipendesse esclusivamente dal giocatore: fonti interne alla società dicono invece che la Roma ha già scelto di "rispedirlo al mittente", come forse ironicamente riportano gran parte dei siti specializzati. I tifosi, in questo caso, non avrebbero nulla da dire.

Sullo stesso argomento