thumbnail Ciao,

Sotto accusa il rosso a Palacio: l'argentino discuteva con Moretti, Tagliavento ha pensato ad insulti verso la sua persona.

Non bastassero i problemi che hanno caraterizzato tutta l'annata, il Genoa ne aggiunge altri quest'oggi. Dopo la sconfitta contro l'Udinese, infatti, per tutti i tesserati rossoblù è scattato il silenzio stampa. Il motivo? L'espulsione comminata ai danni di Rodrigo Palacio.

Dopo il cartellino rosso ai danni di Kucka che aveva lasciato il 'Grifo' in 10, la squadra di De Canio ha dovuto 'subire' anche quello verso l'argentino. Pazza espulsione, visto che il direttore di gara Tagliavento ha interpreteto la discussione tra l'albiceleste e il compagno Moretti come insulti diretti alla sua persona.

Ora per la gara decisiva i genovesi dovrano fare a meno del proprio bomber e del centrocampista slovacco: servirà un punto a ogni costo, visto che in caso di sconfitta e vittoria del Lecce, sarebbero i giallorossi a salvarsi e non il club di Preziosi.

Sullo stesso argomento