thumbnail Ciao,

L'allenatore dell'Udinese è chiaramente soddisfatto dopo la vittoria ottenuta sul Genoa che ha consegnato alla sua squadra il terzo posto in classifica.

Basterà un solo punto all'Udinese per poter festeggiare per il secondo anno consecutivo la qualificazione ai preliminari di Champions League. I bianconeri hanno avuto la meglio sul Genoa per 2-0. Ecco il commento, ai microfoni di Sky Sport 24, del tecnico Francesco Guidolin.

"Non pensavo affatto di poter raggiungere nuovamente l'obiettivo della Champions, questa squadra sta facendo qualcosa di incredibile, abbiamo avuto testa, gambe e cuore in questo periodo. Siamo nella stessa posizione di classifica dello scorso anno, solo che è stato un anno molto più dispendioso per quanto riguarda le energie. Avessimo fatto lo stesso numero di vittorie esterne dello scorso anno staremmo lottando per lo scudetto".

A favorire il terzo posto solitario è stata la vittoria del Bologna sul Napoli: "Non mi aspettavo una prestazione così bella del Bologna contro il Napoli, ma per fortuna ci è andata bene. Domenica affronteremo il Catania, che considero una delle più belle realtà di questo campionato. Abbiamo due risultati su tre a disposizione, ma non dobbiamo pensarci".

La conclusione è dedicata all'espulsione di Palacio: "Non ho visto e capito quello che è successo, anche se prima dell'espulsione di Palacio ho visto che il giocatore argentino e Moretti stavano discutendo tra di loro. Tagliavento ha sentito e visto il resto ed ha preso le sue decisioni".

Sullo stesso argomento