thumbnail Ciao,

Fredy Guarin, in un'intervista a O Jogo, dichiara di voler restare in maglia nerazzurra anche in futuro e riportare l'Inter ai vertici. Resto per vincere", ha detto.

Fredy Guarin giura amore e fedeltà all'Inter. Il centrocampista colombiano, in prestito dal mese di gennaio dal Porto, afferma a chiare lettere, in un'intervista rilasciata a O Jogo, di non voler essere una comparsa nella storia nerazzurra, ma di voler restare a Milano a lungo per vincere e riportare l'Inter là dove quest'anno è mancata: ai vertici del calcio italiano ed europeo.

I guai al polpaccio che lo hanno tenuto fermo ai box fino alla fine del mese di marzo, ritardando e non poco il suo esordio in nerazzurro, sembrano soltanto un cupo ricordo e ora il mediano sudamericano non vede l'ora di ricompensare società e tifosi con prestazioni di alto livello: "L'Inter è una grande famiglia. E' un orgoglio per me essere qui, l'Inter è una vera e propria istituzione. Vestire la maglia nerazzurra per le prime foto è stato emozionante, qui sono veramente felice".

Guarin ha poi suonato la carica, affermando a gran voce di "voler vincere tanto, come feci al Porto. Nove trofei in tre anni furono un capolavoro, ma ora voglio vincere con l'Inter e sono convinto che sia possibile. Per questo voglio restare e vincere".

Parole da leader, parole forti, parole d'amore...sboccerà definitivamente in estate questo fulmineo sentimento? La parola passa al presidente Moratti.

Sullo stesso argomento