thumbnail Ciao,

Dopo l'ultimo consulto con il medico della Nazionale che sta seguendo in prima persona il recupero di Klose, il bomber è tornato a Formello con un protocollo studiato apposta.

La speranza della Lazio è che torni per le ultime due gare, ma la sensazione è che l'annata di Miro Klose sia già finita. Del resto la lesione ai flessori della coscia sinistra era più vicina a un secondo grado che non a un primo, come si pensava al momento dell'infortunio.

Considerando che gli Europei partono l'8 giugno, la Lazio sa bene come 'Mito' voglia dare il meglio per la Nazionale, il suo obiettivo primario. Ecco perchè non faticherà per tornare a fine campionato, ecco perchè Edi Reja dovrà fare a meno di lui.

Dopo l'ultimo consulto di giovedì scorso con il medico della Nazionale tedesca Muller-Wohlfahrt che sta seguendo in prima persona il recupero di Klose, il bomber è tornato a Formello con un protocollo studiato appositamente dal professore, del quale lo staff medico biancoceleste ha preso atto.

Non a caso Reja ha recentemente dichiarato: "Klose e Lulic? Spero ce la facciano per le ultime due giornate di campionato, ma non è sicuro, specie per il tedesco. Per lui il campionato potrebbe anche essere già finito...".

Tanti, troppi infortuni che stanno compromettendo la corsa al terzo posto: l'obiettivo della Lazio è arrivare allo scontro diretto con l'Udinese del 29 aprile con almeno tre punti di vantaggio. Con Klose o senza, visti i numeri (1,69 con il tedesco in campo, 1,66 senza). 

Sullo stesso argomento