thumbnail Ciao,

Continuano le schermaglie verbali tra i due contendenti per il titolo: "Alla prossima esternazione di Allegri sapremo anche il perchè di questa sua certezza...".

Oggi il Milan gioca a Catania per continuare a tenere a distanza una Juventus che non ne vuole sapere di mollare, ed è inevitabile che Massimiliano Allegri parli in conferenza stampa proprio della Grande Avversaria per lo scudetto. Complimenti in primis, ma poi a telecamere spente gli scappa anche una frase...

"Hanno qualità importanti per lottare e vincere il campionato, lo dimostra il fatto che sono ancora imbattuti, a nove giornate dal termine del campionato. Mi sembra che la Juventus, in questo momento, stia facendo finta di concentrare tutti i suoi sforzi nella vittoria in Coppa Italia. In realtà, loro vogliono a tutti i costi conquistare questo scudetto, perchè sanno che se non lo vincono quest'anno, chissà quando capiterà di nuovo un'occasione così...".

Un commento che a Torino inquadrano nella 'guerra di nervi' in atto tra le due squadre - e tra Allegri e Conte in primis - allo scopo di cercare di mettere più pressione possibile all'avversario.

Ed allora su 'TuttoSport' scatta la contro stilettata, a firma di Alberto Pastorella: "E' stata solo una breve pausa, come se appeso fuori dalla porta di Massimiliano Allegri ci fosse stato, solo per qualche giorno, appeso il cartello 'occupato per Champions'. Ora che si torna al campionato, ecco la nuova frecciatina alla Juventus. Che sottintende, ovvio, rispetto e ammirazione degli avversari. Ma che tende anche a far uscire allo scoperto il club bianconero sui suoi reali obiettivi".

"Ma questo, in fondo, era già abbastanza chiaro: nessuno, da Torino, ha mai abdicato alla corsa scudetto. Piuttosto - attacca l'editorialista del quotidiano piemontese - è sul futuro che si può sviluppare la discussione: perchè mai la Juventus, se non dovesse vincere quest'anno, non dovrebbe poter più vincere? Azzardiamo: forse perchè il Milan l'anno prossimo non avrà 10 infortunati alla volta? O perchè l'Inter non cambierà più tre allenatori in una stagione? O forse perchè la Juve sta facendo ciò che non potrà mai più ripetere? Alla prossima esternazione sapremo anche questo...".

Sullo stesso argomento