thumbnail Ciao,

Il neo tecnico dell'Inter, Andrea Stramaccioni, è pronto al debutto in campionato. Domenica contro il Genoa può schierare un 4-3-3 con Zarate e Castaignos in rampa di lancio.

Andrea Stramaccioni è pronto al debutto. Il nuovo tecnico dell'Inter, subentrato a Claudio Ranieri, dopo il primo allenamento ad Appiano Gentile, si è detto entusiasta e possibilista sulle individualità di un gruppo in cerca di rilancio.

Per il tecnico romano non è tempo, però, di lasciarsi andare a facili entusiasmi: c’è da riprendere e in fretta la corsa in campionato. E magari provare ad agganciare il treno che porta all’Europa che conta.

Sogni di Champions a parte, domenica c’è da affrontare il Genoa a San Siro. Di certo, non sarà una passeggiata. Vista la classifica del "Grifone" a un passo dalla zona rossa.

Tra le novità di Stamaccioni c’è l’ipotesi di un probabile cambio tattico, si profila l'addio al 4-4-2 per un più offensivo 4-3-3. La sorpresa, invece, potrebbe essere il ritorno al 4-2-3-1 tanto caro a Jose Mourinho, che proprio nell’ultime ore ha lanciato messaggi d’amore all’ex squadra, lasciando intuire un suo possibile rientro alla base.

Cambieranno anche gli interpreti. Salgono le quotazioni di Stankovic, Zarate e Castaignos. Milito sembra favorito su Pazzini, con Sneijder pronto a illuminare il centrocampo nerazzurro.

 

Sullo stesso argomento