thumbnail Ciao,

"Sarà bello esserci. Il primo tempo l’abbiamo fatto nostro mentre nel secondo abbiamo pensato a conservare il risultato lasciando l’iniziativa al Siena".

Finale raggiunta, obiettivo centrato. Marek Hamsik festeggia, però, con moderazione il traguardo raggiunto dal Napoli, qualificatosi ieri all'ultimo atto della Coppa Italia 2012. Attraverso il proprio sito ufficiale lo slovacco ha parlato della sfida vinta ieri, per poi soffermasi sul prossimo turno di campionato.

"Sarà bello esserci. Il primo tempo l’abbiamo fatto nostro mentre nel secondo abbiamo pensato a conservare il risultato lasciando l’iniziativa al Siena"
scrive l'ex Brescia sul proprio portale.

Domenica c'è il Catania, sorpresa del campionato: "Non abbiamo tempo per festeggiare visto l'avversario che ci aspetta. Per fare festa ci sarà tempo dopo la finale". Finale che nello specifico non arriva dal 1997, quando i partenopei vennero sconfitti dal sorprendente Vicenza di Guidolin, al suo primo importante alloro conquistato.

Sullo stesso argomento