thumbnail Ciao,

Al termine del match contro il Napoli, anche il guardalinee avrebbe avuto il prezioso cimelio da De Sanctis... E nel tunnel del Friuli è stata quasi rissa Mazzarri-Bortoluzzi!

L'Udinese non ci sta a fare la parte dell'agnello sacrificale in quello che appare come un banchetto imbandito affinchè mangino bene le 'solite note', ovvero le grandi squadre che il 'Palazzo' del calcio italiano avrebbe piacere a spedire nell'Europa che conta al posto della provinciale che cerca di intrufolarsi (paraltro con argomenti tecnici ed economici solidissimi).

I sospetti di tutto l'ambiente bianconero sono espressi con parole forti ed inequivocabili dal Ds Fabrizio Larini, all'indomani del contestatissimo pareggio contro il Napoli: "Pensiamo che l'Udinese in lotta per un posto in Champions League possa dare fastidio. La nostra è una realtà piccola e siamo in lotta con club metropolitani che hanno un'importanza nettamente più rilevante, quindi è chiaro che uno potrebbe anche cominciare a pensar male...".

"Il quarto uomo di domenica era l'arbitro che ci ha penalizzato a Novara - continua il dirigente friulano - e mi sembra un po' una provocazione. Gli errori arbitrali si possono accettare, ma l'espulsione di Fabbrini non è stata una semplice svista, è stato un comportamento voluto, ed è quello che dà più fastidio".

Ma c'è di più. Le proteste dell'Udinese sono ulteriormente acuite da un episodio svelato dalla 'Gazzetta dello Sport' che avrebbe letteralmente fatto infuriare i giocatori bianconeri: pare che al fischio finale l'arbitro Gianluca Rocchi abbia chiesto la maglietta a Cavani e che la stessa iniziativa abbia preso il guardalinee Copelli con De Sanctis. Da qui secondo la 'rosea' si spiegherebbe la reazione di Floro Flores che a sua volta avrebbe proposto ironicamente uno scambio di maglia all'assistente del direttore di gara (scena ripresa da 'Mediaset'), proprio come si fa con un avversario...

Altri retroscena emergono poi su quanto accaduto al termine del match nel tunnel che porta agli spogliatoi del Friuli: sarebbero volate parole grosse. Tutto sarebbe partito da una lamentela di Walter Mazzarri nei confronti della terna: "Soltanto tre minuti di recupero per tenere tutti buoni eh!". Battuta alla quale avrebbe replicato il vice dell'espulso Guidolin, Bortoluzzi: "Ma avete pure il coraggio di lamentarvi!". Con chiosa finale dell'ex fischiatissimo De Sanctis: "Non potete lamentarvi, anche Domizzi andava espulso...".

Sullo stesso argomento