thumbnail Ciao,

Il patron dell'Udinese ha commentato in maniera dura l'arbitraggio di Rocchi, che a suo modo di vedere ha condizionato fortemente l'incontro dei friulani.

E' letteralmente infuriato il presidente dell'Udinese Gino Pozzo al termine del match che la sua squadra ha pareggiato contro il Napoli, portandosì così ad un solo punto di distanza dalla Lazio, che si porta al terzo posto in classifica a pari merito con la squadra di Mazzarri.

"L'ha visto tutta Italia, c'è stato un arbitro in condizioni pietose. E' successo già domenica scorsa che non hanno visto un goal, oggi però Rocchi è stato in condizioni disastrose, perchè suppongo sempre la buona fede. Spero che adesso chi è l'incaricato a queste cose gli dia un po' di riposo perchè se lo merita. In 26 anni di calcio ci sono stati tanti errori arbitrali che ricorderò, ma questa è una partita che difficilmente mi potrò dimenticare. Tutto è andato storto, dalla prima ammonizione all'atteggiamento generale assunto durante tutta la partita. Per non parlare dell'espulsione di Fabbrini".

Pozzo ha poi continuato: "Non ci sono dubbi sul fatto che oggi Rocchi sia stato decisivo nel condizionare il risultato, sono state le sue decisioni a far sì che il Napoli abbia pareggiato la partita".

Sullo stesso argomento