thumbnail Ciao,

L'allenatore di nuovo in panchina dopo l'esonero di Ballardini: "Abbiamo fatto una grande gara. Cossu? Può inventare sempre qualcosa". Su Cellino: "Tutto ok con lui"

Il Cagliari riparte con Massimo Ficcadenti. L'allenatore, preso il posto pochi giorni fa di Davide Ballardini, rilancia i rossoblù: 3-0 al Cesena. Ficcadenti rende merito alla squadra, esalta le doti di Cossu e Pinilla e assicura di aver un buon rapporto con il presidente Cellino: "L'esonero di quattro mesi fa? Cose che succedono, io con lui non nessun problema".

Il Cagliari ha travolto il Cesena: "Abbiamo fatto un'ottima partita, i ragazzi hanno dato tutto. Merito mio? No, merito di chi va in campo. Non era facile uscire da questo momento difficile: lo abbiamo fatto, bene così. Personalmente non ho dubbi sulle qualità dei miei giocatori, li conosco molto bene".

Su Cossu, Pinilla e Thiago Ribeiro: "Cossu è un ottimo calciatore - spiega il tecnico a 'Sky sport' nel dopo partita - può inventare sempre giocate importanti. Gioca sulla fascia? E' pericoloso quando parte da quella posizione, ma lui ha massima libertà di movimento. Pinilla da quando è arrivato sta facendo la differenza, Thiago è il partner ideale per lui in attacco".

Con Cellino è tutto a posto: "Certo, ci siamo sentiti anche durante questi mesi. L'esonero? Vedevamo le cose in maniera diversa, niente di particolare. Ora ripartiamo".

Sullo stesso argomento