thumbnail Ciao,

Nel mirino dei tifosi laziali che lo reputano uno dei maggiori colpevoli riguardo al mercato e gli preferiscono Reja, il ds albanese trova la solidarietà di Pretti, suo ex agente.

Igli Tare è nel mirino dei tifosi ormai da mesi. Il ds della Lazio è stato individuato dalla curva biancoceleste come il braccio destro del presidente Lotito, colui che esegue gli ordini non facendo il bene della società nè in fase di mercato nè inasprendo i rapporti, già peraltro non idilliaci, tra la dirigenza e il tecnico Reja.

A difesa del dirigente albanese ecco però arrivare la voce di uno che lo conosce bene, Andrea Pretti, suo procuratore ai tempi in cui Tare era un modesto attaccante. Ai microfoni di 'Radio Manà Manà Sport', Pretti ha voluto difendere il suo ex assistito: ""Tare non mi ha mai creato problemi.Non so se mi sarei aspettato un ruolo da ds per lui, ma speravo restasse nel mondo del calcio perché c'è bisogno di persone vere come Igli"

Infine Pretti ha  espresso la propria opinione riguardo ai rapporti tra lo stesso Tare ed il tecnico biancoceleste Edy Reja: "Li ho frequentati insieme ed ho sempre percepito rapporti collaborativi, nella vita ci possono essere dei contrasti. Reja ha dimostrato sempre affetto per Tare ed un rapporto se è vero resta". Una difesa a 360 gradi del buon Igli, degna di un grande principe del foro!

Sullo stesso argomento