thumbnail Ciao,

Il tecnico nerazzurro non vuole fare troppi calcoli: "Dovremo continuare a giocarci tutte le gare, senza pensare troppo alla classifica...".

L'Atalanta conquista un buon punto sul terreno del Novara, che permette così di aggionare con successo la 'tabellina' di Stefano Colantuono: "Abbiamo conquistato 5 punti nelle ultime 3 partite, nel complesso direi che siamo soddisfatti", annota il tecnico nerazzurro, intervenuto ai microfoni di RaiSport.

Contro i piemontesi "era uno scontro diretto, e siamo stati bravi a mantenere invariato il distacco". Guai, però, a fare troppi calcoli: "Dovremo continuare a giocarci alla morte tutte le gare, senza commettere l'errore di gestire il vantaggio in classifica sulle nostre concorrenti".

Oggi al 'Silvio Piola' si è visto un match agonisticamente valido, ma con poca precisione in fase conclusiva da entrambe le parti. Colantuono sembra approvare tale analisi: "E' stata una partita molto tirata, forse il sintetico non ha contribuito allo spettacolo, si è visto qualche errore di troppo. Per noi, comunque, è un punto molto importante".

Unica nota stonata il periodo poco felice di Denis, che sembra aver smarrito la via del goal: "E' un periodo un po' così, lavora molto per la squadra. Forse tra un po' faticherà di meno e gli basterà sfiorare la palla per segnare".

Sullo stesso argomento