thumbnail Ciao,

L'uruguagio partirà ancora titolare dopo la bella prova offerta contro il Chievo. Il portierone azzurro, a riposo a scopo precauzionale, lascerà il posto a Rosati.

Miguel Angel Britos partirà titolare nel Napoli che stasera affronterà la Fiorentina. Un'altra occasione, dopo quella ottimamente sfruttata contro il Chievo (goal a parte), per porre seriamente la propria candidatura per il futuro. Contro il Chelsea, però, toccherà quasi sicuramente a Salvatore Aronica, a cui, per stasera, Mazzarri ha concesso un turno di riposo.

Il tecnico azzurro è stato chiaro: chi fallisce contro i viola può perdere il posto in Champions. Il monito, in difesa, vale soprattutto per Campagnaro e Cannavaro, ultimamente poco brillanti, che dovranno temere la concorrenza del ritrovato Grava e dell'ex-Bologna. Per uno strano scherzo del destino, l'uruguagio ha fatto il suo esordio in A proprio al Franchi, il 21 settembre 2008.

Firenze non porta novità positive, invece, per Morgan De Sanctis, che stasera lascerà il posto a Rosati. Il portiere, infatti, è reduce da un attacco influenzale: meglio non rischiare. Peccato per lui, soprattutto perchè poteva raccogliere la 100esima presenza di fila in campionato con la maglia azzurra. L'ex-numero 1 del Lecce ha giocato finora solo in Coppa Italia, contro il Cesena: niente tremarella, c'è un certo Morgan - recordman mancato - da sostituire.

Sullo stesso argomento