thumbnail Ciao,

Il neo tecnico del Parma ha espresso soddisfazione per la prima uscita sulla nuova panchina, ma ha subito avvistao l'ambiente biancocrociato: "C'è ancora molto da fare".

Roberto Donandoni ormai di esperienze alle spalle ne ha a bizzeffe, ed una semplice vittoria per 3-1 non può certo spostare gli equilibri del suo carattere pacato. L'ex tecnico della nazionale, ha fatto capire sin da subito quest'oggi in conferenza stampa, che il suo nuovo Parma dovrà lavorare parecchio, se vorra raggiungere determinati obiettivi

"Il risultato di domenica è stato molto positivo - spiega Donadoni - ma per arrivare a quello che voglio vedere io di strada da fare ce n'è ancora parecchia. Ma per lavorare c'è tempo e lo faremo".

Per cui testa bassa e pedalare, questo in sostanza il profilo da tenere per tutto l'ambiente biancocrociato: "Come ho detto c'è da lavorare parecchio. In generale contro il Siena siamo andati bene: abbiamo sofferto, abbiamo lottato e abbiamo vinto".

Nella prossima giornata di campionato il Parma sarà atteso dal derby emiliano contro il Bologna, nella trasferta del Dall'Ara che si giocherà domenica all'ora di pranzo. Donadoni non ammette cali di tensione ed avverte tutti: "Dobbiamo ancora capire i nostri margini, e per farlo ci metteremo all'opera sin da subito". 

Sullo stesso argomento