thumbnail Ciao,

La Juventus è vicina a definire l'acquisto di Domenico Berardi dal Sassuolo. Se i neroverdi centreranno la A, potrebbero tenerlo, in prestito. Ma anche il Bologna scalpita...

Domenico Berardi e la Juventus. La Vecchia Signora per giugno ha prenotato il 18enne di origini calabresi attualmente in forza al Sassuolo. La trattativa, impostata da Beppe Marotta e i suoi collaboratori, è in dirittura d'arrivo.

I bianconeri in maniera oculata setacciano il mercato per cercare di inserire nel proprio organico talenti di primissimo pelo e, il nuovo astro nascente del Belpaese, è ormai entrato nel radar di Corso Galileo Ferraris.
Beppe Galli, uno dei procuratori dell'oggetto del desiderio zebrato, è in stretto contatto con i dirigenti di Madama.

Quest'ultimi, in virtù degli ottimi rapporti consolidati con l'attuale capolista del torneo cadetto, ritengono di essere in una posizione di assoluta tranquillità e, proprio per questo motivo, non temono un possibile coinvolgimento di altre squadre. È quindi da escludere un possibile caso Verratti bis, nel capoluogo piemontese hanno le idee chiare e si stanno muovendo con rapidità per chiudere definitivamente l'argomento.

Tuttavia, secondo quanto raccolto dalla redazione di Goal.com Italia, gli osservatori piemontesi continuano a monitorare le prestazioni del pupillo del patron Squinzi, e intanto incominciano a progettare il futuro dell'esterno offensivo allenato da Eusebio Di Francesco.

La Juventus, qualora i neroverdi dovessero accedere alla massima serie, punterebbe a parcheggiare Berardi in terra emiliana. Inoltre, ed è questa la notizia rilevante della ultim'ora, anche il Bologna avrebbe sondato l'argomento, per ora solamente in maniera esplorativa, ma anche i felsinei sarebbero disposti ad alimentare la crescita del nuovo diamante del calcio italiano.

Dopo le operazioni Chibsah e Boakye, quindi, la società sabauda si appresta a definire un altro affare con l'attuale leader della serie B. Le prossime settimane saranno decisive per ultimare gli ultimi dettagli di una questione impostata da mesi.

In riva al Po si stanno per aggiudicare l'ennesimo prospetto di notevole spessore, ma il suo futuro prossimo sarà ancora all'insegna della provincia: Modena o Bologna. Per poi compiere il grande salto nella stagione sportiva 2014-2015.

Sullo stesso argomento