thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - La Juventus non vuole aspettare troppo e rischiare di lasciarselo sfuggire, come accaduto con Verratti, e prepara l'assalto al Torino per Ogbonna.

Angelo Ogbonna e la Juventus, una suggestione di mercato destinata a scrivere pagine clamorose del prossimo mercato estivo italiano, un'operazione intrigante che potrebbe portare un beneficio al Torino (economico) e alla Juventus (tecnico).

I bianconeri pur di portare il 24enne centrale di Cassino sarebbero disposti a versare 14 milioni di euro nelle casse granata, distribuiti in tre annualità, una cifra certamente significativa che potrebbe paradossalmente alimentare anche qualche perplessità. Del tipo: "Perché investire in tal maniera in un reparto che può vantare già il contributo di molteplici interpreti di spessore?", la risposta a questo interrogativo è semplice, in Corso Galileo Ferraris vogliono ampliare il tasso qualitativo globale della rosa e il difensore granata sposa quest'ambizione societaria in maniera totale.

Il tecnico bianconero, Antonio Conte, in un recente summit di mercato effettuato con i suoi dirigenti, avrebbe chiesto nuovamente l'acquisto del forte giocatore laziale, lo ritiene compatibile con i suoi meccanismi arretrati e vede in lui tanto potenziale da sviluppare. L'evoluzione del rendimento di Leonardo Bonucci, infatti, testimonia come l'allenatore salentino sia bravo nell'ottimizzare i prospetti a disposizione, l'ex barese è diventato un perno della retroguardia zebrata grazie a quotidiane e massacranti sedute tecnico-tattiche, mentre Ogbonna, che già può vantare una base più che solida, con la casacca juventina potrebbe spiccare definitivamente il volo.

Le parole, però, soprattutto nelle compravendite, rischiano di rimanere tali. Madama è conscia del fatto che sul giocatore sia vivo anche l'interesse milanista e che, ovviamente per pure questioni ambientali, il Torino preferirebbe cedere il proprio talento al club di Silvio Berlusconi. Ma non bisogna sottovalutare anche la concorrenza estera.

Negli ultimi giorni, a tal proposito, ci sarebbe stato anche un sondaggio dei tedeschi del Bayern Monaco. L'attuale capolista della Bundesliga, in vista del grande sbarco teutonico di Pep Guardiola, si sta preparando ai grandi investimenti per accogliere nel migliore dei modi l'era catalana. Qui, però, siamo ancora nella fase del semplice apprezzamento, situazione che al momento non dovrebbe alimentare preoccupazione in casa piemontese. D'altra parte l'attendismo non sempre si rivela una strategia vincente, certe volte ti può portare al capolavoro (Paul Pogba), altre alla beffa (Marco Verratti).

Se la Vecchia Signora vorrà mettere realmente le mani sul Nazionale azzurro, quindi, lo dovrà fare con rapidità e convinzione. Le ultime notizie raccolte dai soliti bene informati narrano di una nuova offensiva bianconera. La valutazione, come spiegavamo, è stata già fissata, ora occorrerà strappare il "sì" da Urbano Cairo. La missione non si preannuncia agevole, ma la Juventus ha posto in Ogbonna l'obiettivo primario per rinforzare la difesa.

Sullo stesso argomento