thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA- I bianconeri, a caccia di un rinforzo per il proprio reparto offensivo, avrebbe trovato l'accordo con la Sampdoria per Icardi. Ma il giocatore preferisce l'Inter.

La caccia ad un attaccante di prospettiva che assicuri un deciso salto di qualità all'asfittico reparto offensivo della Juventus non conosce pause. Ecco dunque che Beppe Marotta, direttore generale dei bianconeri, nelle ultime ore avrebbe intensificato il proprio pressing sulla Sampdoria.

Il dirigente della Vecchia Signora ha infatti messo nel mirino proprio quell'Icardi, adocchiato nella cantera blaugrana quando era amministratore delegato della società blucerchiata, e che così bene sta facendo in questo avvio di stagione.

Marotta, in un'incontro con la Sampdoria, avrebbe messo sul piatto una doppio offerta in vista di giugno. La prima solamente economica, con un lauto indennizzo che andrebbe a rimpinguare le casse blucerchiate. E una seconda che, oltre ad un conguaglio in denaro, prevederebbe il passaggio di Alessandro Matri sotto la Lanterna.

I dirigenti della Samp avrebbero mostrato segnali di apertura riguardo alla possibile cessione dell'argentino, argentino che però, dal canto suo, in vista della prossima stagione, avrebbe già trovato un accordo di massima con l'Inter, club nel quale Icardi troverebbe una significativa colonia argentina, capitanata dal veterano Zanetti.

Sullo stesso argomento