thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Dopo tante voci, il momento sembra davvero quello giusto per vedere approdare in Italia il giovane mediano argentino. Ramon Diaz vuole assecondare il ragazzo.

Ezequiel Cirigliano ha l'Italia nel destino. Un po' la decisione è sua e un po' del River Plate proprietario del cartellino: il mediano classe 1992, simile per caratteristiche a Javier Mascherano, è sempre più sul mercato e il club pur di accontentare il ragazzo e monetizzare ha abbassato ulteriormente le pretese.

Tutto questo può agevolare le ultime 48 ore per un trasferimento che, dopo i rifiuti di Inter, Milan e Napoli, vede nuove pretendenti stuzzicate dal nuovo prezzo fissato da Ramon Diaz, il quale non ha ancora ricevuto il no formale della Lazio però incassa gli interessamenti di Udinese e Torino.

Il valore internazionale del calciatore si aggira intorno ai 6 milioni di euro, ma oggi il River è disposto a valutare anche offerte da 3/4 milioni, sempre che contemplino una percentuale sulla futura cessione.
Questa formula sta frenando l'Udinese che era pronta a versare 2,5 milioni cash senza promesse future. In compenso si è rifatto sotto il Torino, il quale però resta sempre vittima del doppio decisionismo di Cairo e Ventura: senza il sì convinto di entrambi, nessun calciatore veste granata.

La proposta che partirà da sotto la Mole per Cirigliano sarebbe, a quanto dicono fonti molto vicine al centrocampista, quella di un prestito a 500.000 euro con obbligo di riscatto fissato a 2,5 milioni più il 20% destinato ancora al River Plate sull'ammontare delle futura cessione a club terzi.

Un contesto non semplice da districare, anche perché il tempo stringe: la sensazione è che soltanto la Lazio abbia potenzialmente gli argomenti per concludere una trattativa-lampo mentre il Napoli (interessatissimo nell'estate scorsa) ha l'ordine di De Laurentiis di lasciar perdere almeno per questa finestra, se non anche la prossima, importazioni dal Sudamerica che finora hanno riscosso più delusioni e problemi di ambientamento che altro.

Sullo stesso argomento