thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Classe 1981 degli Orlando Pirates, il difensore è convinto delle potenzialità della sua Nazionale: "Giocando da squadra possiamo andare avanti".

Ha già segnato due goal nella competizione che si sta svolgendo in questi giorni nella sua Nazione, il Sudafrica. Siyabonga Sangweni, difensore goleador, ha attirato su di sè gli occhi europei: è un classe 1981, ma per lui potrebbe essere arrivato il monento del grande salto.

"C'è tanta concorrenza per la vittoria della Coppa d'Africa 2013, ma sono sicuro che possiamo vincere il trofeo" ha dichiarato il giocatore degli Orlando Pirates in esclusiva a Goal.com. Dopo aver superato la fase a gironi, il Sudafrica affronterà il Mali.

Goal qualificazione arrivato proprio grazie a lui: "Sono molto orgoglioso di questo, ringrazio Dio. Mi stacco dalla difesa per tentare la via della rete, per ora ci sono riuscito. Mi piace andare in attacco, così come difendere. Insomm, entrambe le cose".

Contro il Marocco la Nazionale organizzatrice di questo torneo ha avuto diverse difficoltà: "Solo questione di comunicazione tra noi giocatori, non siamo riusciti a capirci. E mi sento davvero in colpa per questo. Di certo sappiamo giocare da squadra, così siamo riusciti ad andare avanti".

Sullo stesso argomento