thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Il club bianconero ha inviato tramite fax un'offerta al Borussia Dortmund per avere Robert Lewandowski. Neanche la concorrenza dello United spaventa Marotta & co...

Nelle scorse ore vi abbiamo raccontato come la Juventus sia seriamente intenzionata a portare Robert Lewandowski nel campionato italiano. Ebbene, queste indiscrezioni non solo hanno trovato conferme, ma hanno anche ampliato il proprio contenuto. E in questo articolo vi racconteremo quanto raccolto dai soliti ben informati.
 
Il contatto sull’asse Torino-Dortmund c’è stato. I dirigenti juventini, secondo quanto raccolto da Goal.com Italia, avrebbero inviato un fax ai vertici tedeschi informandosi sul prezzo del bomber polacco. Quindi, in parole povere, in Corso Galileo Ferraris hanno effettuato una vera e propria richiesta ufficiale.

Nei prossimi giorni, nodo cruciale della questione, verosimilmente arriverà una risposta. Gli attuali campioni di Germania hanno sempre fatto del motto “tutti utili e nessuno indispensabile” il proprio credo calcistico e, ovviamente, questo discorso vale anche nei confronti di colui che tanto bene sta facendo con la casacca giallo-nera.
 
Mettere le mani sull’attaccante polacco, d'altro canto, è tutto fuorché semplice. La compagine allenata dal mago Klopp, infatti, punta a rinnovare il rapporto lavorativo con il proprio tesserato a stretto giro di posta. Ma la Vecchia Signora all’argomento è molto interessata, nutre grandi speranze, appunto, in virtù di una situazione contrattuale pro-mercato (Lewandowski va in scadenza nel giugno del 2014) e vuole inserire in organico un pezzo da novanta. In modo tale da poter regalare al proprio tecnico, Antonio Conte, l’anello mancante di una formazione assai funzionale.
 
In Inghilterra, con una certa vivacità negli ultimi mesi, il centravanti cresciuto nelle giovanili del Delta Varsavia è stato associato al Manchester United di Sir Alex Ferguson. Un interesse che scoraggerebbe qualsiasi altro club vigile alla situazione. Anche in questo caso, però, le mosse juventine sono piuttosto ponderate. Marotta e soci non ritengono i Red Devils una minaccia e, soprattutto, credono fortemente nelle loro carte.
 
Gli ultimi rumors, quindi, narrano di una Juventus piuttosto attenta alla materia polacca. Qualora dovesse aprirsi uno spiraglio, i bianconeri non esiterebbero nel provare a effettuare un’offensiva decisiva. L’estate è lontana, molto, ma i sabaudi hanno le idee chiare. Lewandowki entusiasma lo staff tecnico zebrato. Ora spetterà al duo Marotta-Paratici portarlo a Torino. Sperando di non ripetere un caso Jovetic bis. Ce la faranno?

Sullo stesso argomento