thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Llorente, Drogba, Lewandowski... i nomi per l'attacco della Juve sono diversi, ma in questo momento uno di questi ha conquistato la pole nelle preferenze bianconere...

Il tema dell’attaccante continua sempre e sistematicamente a caratterizzare e, soprattutto, stuzzicare, le fantasie dei sostenitori della Juventus. I dirigenti bianconeri stanno lavorando attivamente, principalmente nell’ottica stagione sportiva 2013/2014, per cercare di completare una rosa di pregevole fattura con un rinforzo di assoluto spessore. E tra Fernando Llorente (’85), Didier Drogba (’78) e Robert Lewandowski (’88), proprio quest’ultimo sembrerebbe essere il prescelto. A patto, come da copione juventino, che vi siano le condizioni economiche per poter effettuare un investimento di questo tipo.
 
L’attaccante polacco del Borussia Dortmund, secondo indiscrezioni raccolte da Goal.com Italia, piace molto allo staff tecnico sabaudo. Anzi, per la precisione, corrisponderebbe alla seconda scelta nelle gerarchie contiane.

La prima, e il lungo corteggiamento estivo effettuato su di lui ne è una chiara testimonianza, è quell’Edinson Cavani blindato dal Napoli di Aurelio De Laurentiis. E se, quindi, l’uruguaiano non è lontanamente avvicinabile, sul bomber di Varsavia un pensierino è lecito farlo.

Innanzitutto per una questione contrattuale, in quanto l’ex Legia terminerà il suo rapporto lavorativo con il suo attuale club nel giugno del 2014. Ciò significa che i tedeschi dal proprio tesserato non possono ricavare, a stretto giro di posta, cifre astronomiche e, soprattutto, ciò significa che Marotta e soci possono realmente pensare a realizzare questo affare, cercando un’intesa nella compravendita estiva con Michael Zorc, ovvero il direttore sportivo dei nero-gialli.
 
L’argomento cifre, almeno per il momento, non è stato oggetto di dibattito tra le due società. Ma sull’asse Italia-Germania un contatto c’è stato e, nello specifico, ci sarebbe anche un noto agente Fifa a fare da mediatore, uno abituato a imbastire operazioni con il calcio teutonico.

Intendiamoci, non stiamo discendo che Lewandowski la prossima stagione sbarcherà nel campionato italiano sicuramente, ma stiamo riportando una notizia verificata e che recita un interesse concreto della Vecchia Signora nei confronti dell’idolo del Signal Iduna Park.
 
La stanza dei bottoni bianconera nelle prossime settimane in merito capirà molte cose. In Corso Galileo Ferraris sarebbero disposti a mantenere l’attuale parco attaccanti pur di assicurarsi per la stagione calcistica ventura le prestazioni sportive del numero 9 del Borussia Dortmund.

Ovviamente, aspetto non secondario, bisogna fare sempre i conti con la liquidità monetaria. Gli otto volte campioni di Germania vorrebbero ben 35 milioni di euro, una cifra chiaramente provocatoria richiesta col fine di allontanare ogni possibile acquirente dal proprio gioiello. La Juventus, invece, potrebbe spingersi fino a 25. Mentre andare oltre questa soglia rappresenterebbe un concetto utopistico, a maggior ragione per il calcio del Belpaese.
 
La concorrenza, tuttavia, non manca. In Inghilterra (sponda Manchester United) farebbero follie pur di portare Oltremanica il bomber polacco e, proprio per questo motivo, per effettuare il colpo gobbo occorre agire con rapidità d’azione.

Il sentore comune è che questa volta Madama voglia fare un bel regalo ai propri tifosi. Che Lewandowski sia prossimo a diventare un tormentone estivo? L’ultima parola, come sempre, spetterà all’arbitro dell’incontro, conosciuto più comunemente come calciomercato.

Sullo stesso argomento