thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - I bianconeri stanno per blindare il giovane centrocampista, disimpegnatosi bene nel corso dell'estate anche come difensore centrale.

La Juventus punta fortemente su Luca Marrone e, infatti, ha deciso di rinnovare il contratto del mediano torinese, assicurandosi le prestazioni sportive del proprio talento ancora per un quadriennio. La firma arriverà a breve, con un incontro fissato in corso Galileo Ferraris per la prossima settimana.

Le recenti prestazioni del numero 39, sia come difensore (grande novità) che come centrocampista hanno accelerato i tempi del prolungamento del suo rapporto con la Vecchia Signora.

Il mister bianconero, Antonio Conte, l'ha fatto capire sempre e sistematicamente. È un grande ammiratore del giovane mediano zebrato e, inoltre, ripone in lui grande fiducia. Tanto da affidargli un ruolo importante all'interno della compagine della rosa del club campione d'Italia in carica.

Sì, proprio così, l'elemento cresciuto a pane e Madama, in poco tempo, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante, dimostrando - a suon di gare convincenti - di essere un calciatore decisivo per le sorti juventine. Sia come centrocampista centrale e sia come centrale difensivo.

E proprio nel settore arretrato, inoltre, il 22enne ha ampiamente dimostrato tutte le sue doti: classe, senso della posizione e ottima visione di gioco. Tanto da allontanare possibili arrivi dietro, vedi Peluso.

Per questa serie di motivi, i dirigenti della Juventus, con Beppe Marotta in primis, hanno voluto blindare il proprio gioiello. Questo, proprio per non rischiare nell'immediato futuro. Per Marrone si sono mossi in tanti, dal Chievo Verona alla Sampdoria (Ciro Ferrara, tecnico blucerchiato, lo adora) passando per Atalanta e Fiorentina.

Ma niente da fare: Marrone è destinato a seguire le orme di Marchisio e De Ceglie, senza dimenticare Giovinco. Vivaio, esperienza in provincia e ritorno in prima squadra. Il prossimo obiettivo è già nel mirino: diventare titolare.

Sullo stesso argomento