thumbnail Ciao,

D'Ippolito conferma ai nostri microfoni quanto detto dal presidente del Liverpool di Montevideo, il club in cui gioca attualmente l’attaccante uruguayano.

A gennaio saranno diverse le manovre di mercato che avverranno sull’asse Italia-Sud America. Il continente latinoamericano è sempre stato una meta privilegiata dei nostri club per prelevare giocatori di livello o giovani promesse da lanciare in Serie A. Uno dei nomi più caldi dell’ultimo periodo è quello di Emiliano Alfaro, bomber del Liverpool di Montevideo.

Nei giorni scorsi, Vincenzo D’Ippolito, agente Fifa che ne ha la procura per l’Italia, aveva anticipato ai microfoni di Goal.com che sul giocatore c’erano anche alcuni club italiani. Ieri il presidente del club uruguayano ha svelato che fra le società interessate ci sarebbe il Catania. Goal.com ha voluto approfondire la notizia, risentendo in esclusiva il suo agente.

D’Ippolito, per il presidente del Liverpool il Catania è uno dei club di A interessati a Emiliano Alfaro. Conferma questa indiscrezione?Ci sono tante società che lo seguono, un paio sono di Serie A. È presto per potermi sbilanciare sulle diverse soluzioni ma confermo che uno dei club interessati al giocatore è il Catania”.

Se Alfaro dovesse arrivare al Catania sarebbe per sostituire Maxi Lopez oppure gli etnei lo prenderebbero a prescindere?Il Catania prenderebbe Alfaro come sostituto di Maxi Lopez. L’attaccante uruguayano potrebbe arrivare in Sicilia se partirà l’argentino”.

Il fatto che Lo Monaco stia sondando il mercato sudamericano, che lui conosce molto bene, per trovare il sostituto di Maxi Lopez, è un ulteriore conferma indiretta della probabile partenza del biondo attaccante, anche se la sua destinazione resta incerta. Il Milan è in pole position e gode della preferenza del giocatore, il Genoa resta in seconda battuta ma non molla. E non sono esclusi altri colpi di scena nelle prossime settimane...

Sullo stesso argomento