thumbnail Ciao,
La sfida nella sfida - Insigne vs El Shaarawy: il Faraone rossonero prevale di misura sul talento del Napoli

La sfida nella sfida - Insigne vs El Shaarawy: il Faraone rossonero prevale di misura sul talento del Napoli

Goal.com

Goal.com propone una nuova rubrica, attraverso la quale mette a confronto - caratteristica dopo caratteristica - i protagonisti dei big-match.

Sabato sera il 'San Paolo' accenderà i riflettori su una sfida attesissima e storicamente ricca di risvolti interessanti. Il Napoli di Walter Mazzarri ospiterà un Milan mai così in difficoltà nella storia recente e chiamato a fare risultato alla vigilia dell'importantissima sfida di Champions League contro l'Andlerlecht.

I rossoneri, in palese difficoltà, chiederanno ancora una volta a Stephan El Shaarawy, miglior giocatore nonchè capocannoniere dell'intera Serie A fino a questo punto, di scardinare la difesa napoletana, mentre gli azzurri, privi di Pandev, si affideranno a Lorenzo Insigne.

20 anni appena compiuti per El Shaarawy, 21 le candeline spente da Insigne a giugno: i due vengono da molti considerati il futuro del calcio italiano. Il rossonero è andato persino a segno nell'amichevole della Nazionale maggiore contro la Francia, mentre Insigne - infortunato - ha dovuto dire 'no' all'Under 21, dove è stato 'retrocesso' dopo le prime esperienze con gl Azzurri di Prandelli.

Napoli-Milan sarà anche la loro sfida e noi di Goal.com abbiamo provato a giocarla in anticipo, attribuendo i voti ai due giovani talenti, caratteristica per caratteristica.

Lorenzo Insigne
Stephan El Shaarawy

IN SINTESI
9,5 Velocità 9
9 Tecnica 9
9.5 Dribbling 9.5
9 Tiro
9
8.5 Senso del goal
9.5
9 Fantasia
9
8.5 Personalità 9.5
7 Gioco aereo 7.5
8.5 Calci piazzati 7.5
 
 
78.5 TOTALE
79.5

Seppur di misura, è El Shaarawy ad avere la meglio sul talento napoletano. Analizziamo adesso i requisiti in cui eccelle l'italo-egiziano rispetto al numero 24 partenopeo.

EL SHAARAWY MEGLIO DI INSIGNE

Senso del goal, personalità e gioco aereo. E' su questi requisiti che si fonda la vittoria di El Shaarawy su Insigne. Sebbene il talento del Napoli non sia un 'tenero' sotto porta, El Shaarawy viaggia su medie-goal da centravanti, decisamente un fiore all'occhiello per chi centravanti non è.

Inoltre, Insigne è stato inserito in un meccanismo ben oleato come quello del Napoli di Mazzarri, mentre il 'Faraone' si ritrova a prendere per mano un Milan disastroso. E la personalità, almeno per ora, l'ha mostrata tutta.
 
Infine, il gioco aereo. El Shaarawy non sarà certo il nuovo Bierhoff, ma si difende. Per Insigne, invece, il colpo di testa resta un tallone d'Achille...

INSIGNE MEGLIO DI EL SHAARAWY

Velocità e calci piazzati. Ecco dove, secondo noi di Goal.com, Insigne batte El Shaarawy. Lo 'scugnizzo' azzurro fa della rapidità una delle sue armi in più e, sebbene il collega rossonero non sia certo una lumaca, gli è superiore.

Sui calci piazzati, invece, fondamentale sul quale El Shaarawy deve ancora migliorarsi, Insigne viaggia già su ottimi livelli.


E voi, siete d'accordo con i nostri voti? Chi ritenete migliore? Esprimete la vostra preferenza attraverso il sondaggio o nello spazio riservato ai commenti

Sondaggio del giorno

Chi preferite tra Insigne ed El Shaarawy?

Sullo stesso argomento