thumbnail Ciao,

Il calcio moderno si fa sempre più dinamico e fisico ma due dei più raffinati 'cervelli' d'Europa continuano a dominare la scena: Xavi contro Pirlo, sfida tra fenomeni...

Non si sfidano dal marzo 2008, nell'amichevole internazionale a Elche, e quello di oggi si può considerare un vero e proprio evento: non capita tutti i giorni di vedere sullo stesso rettangolo di gioco due autentici artisti del pallone come Xavi e Andrea Pirlo, protagonisti nella sfida più attesa di questa fase a gironi di Euro 2012.

In un era in cui sempre più campionati cercano di seguire il modello della rapida e dinamica Premier League, l'istinto di mettere il piede sul pallone, alzare la testa e valutare tutte le opzioni può sembrare quasi primitiva. Ma il centrocampista del Barcellona e quello della Juventus restano i due più grandi esponenti di un calcio fatto di passaggi e verticalizzazioni.

Da quando Xavi ha raggiunto l'apice della sua carriera, il Barcellona è diventato quasi inarrestabile. Quando la gente dice che ha vinto 22 trofei in carriera, incluso il Mondiale e l'Europa, potrebbero quasi elencarli come successi personali. E' davvero difficile non vincere quando è in stato di grazia.

Geni contemporanei | I due centrocampisti sono un'eccezione in un'era di povertà tecnica

Xavi non ha mai cambiato lo stile che gli è stato inculcato a La Masia: gestire il pallone, guidarlo, trattarlo con cura e mai sprecarlo. La sua visione di gioco è fenomenale, la sua capacità di leggere le azioni è indescrivibile: sembra quasi riuscire a capire cosa faranno i suoi compagni e gli avversari ancor prima che loro stessi decidano il da farsi. Un cervello così non si era mai visto nel mondo del calcio. Gli scacchi un tempo avevano Kasparov, il calcio è fortunato... perchè Xavi gioca ancora.

MAGGIOR NUMERO DI PASSAGGI COMPLETATI NELLA STAGIONE 2011-12
Andrea Pirlo
Xavi
Xabi Alonso
Bruno Soriano
Yann M'Vila
Luka Modric
Ashley Williams
Yaya Toure
Philipp Lahm
Leon Britton
2778
2688
2476
2274
2272
2215
2213
2189
2145
2111
Il genio del Barça è uno che vince le gare da solo, esattamente ciò che Andrea Pirlo ha fatto quest'anno con la maglia della Juventus. Una cosa è certa: i bianconeri, se il regista di Flero non avesse lasciato il Milan la scorsa estate, non avrebbero vinto lo Scudetto.

Il suo impatto è stato sensazionale, ha trasformato una squadra in grave difficoltà in una delle più complete formazioni viste nel mondo nelle ultime stagioni. La sua abilità di dettare il gioco ha reso la Juventus una squadra nuovamente vincente, e Pirlo stesso è tornato ad essere quello che molti consideravano uno dei migliori palleggiatori di ogni epoca.

Quando una squadra è costruita intorno a Pirlo, i trofei inevitabilmente arrivano. Chiedere alla Juve, ma anche a Milan. In più era uno dei pilastri dell'Italia campione del Mondo nel 2006. Non è una coincidenza che quelle squadre avevano una grande tenuta difensiva. Quando lui è in campo gli avversari automaticamente arretrano, sapendo che ogni spazio lasciato libero potrebbe essere sfruttato dal piede fatato del centrocampista bresciano. 

L'abilità tecnica dei due sfata il mito che il calcio tecnico, di qualità, è un lusso che deve essere ignorato, una stucchevole visione che non appartiene al mondo reale. Quando Xavi o Pirlo sono in campo, vale sempre la pena guardare la partita.

Ma cosa li rende così forti? Quali qualità vengono combinate per dar vita a due dei migliori giocatori in circolazione? Vi elenchiamo le loro abilità, dando un giudizio da una a cinque stelle per ogni categoria.

DOTI MENTALI
XAVI   PIRLO
AGGRESSIVITA'
PRESTAZIONI NEI BIG MATCH
CAPACITA' DECISIONALE
LEADERSHIP
GIOCO DI SQUADRA
RITMO
 
Mentalmente c'è poco a sperarli. Nessuno dei due è conosciuto per l'aggressività, Xavi si fa preferire per il ritmo, che rappresenta una delle caratteristiche principali del gioco del Barcellona. Pirlo d'altro canto ha sempre beneficiato di compagni come Gattuso o Vidal al suo fianco, che lo hanno sgravato di questi compiti.

DOTI TECNICHE
XAVI   PIRLO
CREATIVITA'
CROSS
DRIBBLING
 TIRI DA LONTANO
PASSAGGI
PUNIZIONI/RIGORI
TIRO
TECNICA
PIEDE DEBOLE

Raramenti si trovano giocatori che meritano giudizi così alti parlando dal punto di vista tecnico. Sono virtualmente testa a testa in questa categoria, conquistando entrambi il massimo dei voti per la creatività, i passaggi e la tecnica ma Pirlo conquista un punto in più nel dribbling e sui calci piazzati.

http://u.goal.com/135700/135791.jpg
      DOTI FISICHE
XAVI   PIRLO
FORMA
COLPO DI TESTA
INTEGRITA' FISICA
VELOCITA'
RESISTENZA
     
84 / 100 TOTALE 83 / 100
hAll of those problems can be attributed to his young age, as it is common for young defenders to get too anxious and failing to read plays as well as they should. If he can mature enough to understand the subtleties of his position and don't get caught up in discussions with opponents that distract him from the game, he is talented enough to become a great defender.ttp://u.goal.com/135700/135791.jpg

I nostri giudizi vedono Xavi davanti a Pirlo di un'inezia, ma sarà sufficiente per vedere la Spagna superare l'Italia? Una cosa è garantita, sarà un duello spettacolare tra due dei più grandi giocatori in circolazione. Un'occasione più unica che rara poterli ammirare entrambi sullo stesso rettangolo verde...

Sullo stesso argomento