thumbnail Ciao,

Triangolare di 45' davanti agli occhi (indiscreti) di Cesare Prandelli e Arrigo Sacchi. Ma nonostante la sconfitta il tecnico dell'azzurrini resta ottimista. A giugno l'Europeo.

L’Italia Under 21 di Devis Mangia, in raduno a Coverciano, ha disputato un triangolare di 45’ con le rappresentative azzurre dell’Under 19 e 20. Il tutto davanti agli occhi di Cesare Prandelli, Arrigo Sacchi, e di tutto l’entourage tecnico della Federcalcio.

A sorpresa, a vincere non è stata la Nazionale di Insigne, Immobile e De Sciglio, ma l’Under 20 allenata da Gigi Di Biagio che ha battuto in finale gli azzurrini per 1-0 (goal di Belotti in forza all’Albinoleffe). In precedenza l’Under 21 aveva sconfitto per 2-0 l’Under 19 di Alberigo Evani (goal di Fabbrini e Caprari).

In conferenza stampa l’ex tecnico del Palermo non ha fatto drammi: “Abbiamo lavorato sodo per arrivare fino all'Europeo a giugno. Oggi abbiamo fatto meglio nella prima partita rispetto alla seconda, ma ho visto la giusta mentalità durante questi giorni, i ragazzi hanno tanta voglia di lavorare”.

Sullo stesso argomento