thumbnail Ciao,

L'ex allenatore del Palermo è soddisfatto del gioco messo in mostra dai suoi ragazzi: "Abbiamo dimostrato che si può giocare in un certo modo anche in Italia".

Non è riuscita la rimonta agli uomini di Devis Mangia. In quel di Siena, infatti, l'Under 21 azzurra è stata sconfitta dai pari età della Spagna, decisamente la formazione più forte. In campo Muniain, Tello, Isco: fenomeni.

"
Faccio i complimenti ai miei ragazzi" afferma l'ex tecnico del Palermo al fischio finale. "Sono stati bravissimi soprattutto nel secondo tempo in cui la Spagna si è spaventata". 3-1 degli ospiti costruito, di fatto, sopratutto nella prima frazione.

"Abbiamo dimostrato che si può giocare in un certo modo anche in Italia. Dobbiamo migliorare e abbiamo tempo per farlo. La Spagna ha trovato delle situazioni in cui abbiamo peccato di imprecisione ed ha fatto goal"
ha continuato il selezionatore.

Le condizioni atmosferiche degli ultimi giorni hanno compromesso gli allenamenti per Mangia e i suoi ragazzi: "Purtroppo abiamo preparato questa gara in 45 minuti sotto il diluvio, non c'era altro tempo" le parole riferite ai microfoni di 'Rai due'.

Sullo stesso argomento