thumbnail Ciao,

Il giovane napoletano potrà guarire con calma in vista del big match della prossima giornata, la distorsione alla caviglia l'ha costretto a tornare in Campania.

Ha lasciato strascichi la vittoriosa trasferta del Napoli a Genova sul giovane talento partenopeo Lorenzo Insigne, autore contro il Genoa di un'ottima prestazione condita dal goal. La distorsione rimediata al "Ferraris" ha costretto il talentino ad abbandonare il ritiro dell'Under 21 questa mattina, a poche ore dal match con la Spagna. Ai microfoni di 'Goalmania.it' il suo agente, Antonio Ottaiano, ha spiegato la situazione.

"Per evitare complicazioni è rientrato a Napoli - ha dichiarato il procuratore - Non è in dubbio per sabato, anche se ad oggi non è al meglio della condizione. Se avesse giocato in nazionale questa sera, avrebbe potuto aggravare la sua condizione fisica in vista del Milan. Sogna un goal sabato, come chiunque, ma indipendentemente da chi segnerà l’importante per il Napoli sarà vincere. La cosa fondamentale è il risultato della squadra, quello conta, certo se dovesse segnare sarebbe una soddisfazione maggiore per lui”.

Oltre alla marcatura messa a segno contro il Genoa, Insigne aveva già esultato in campionato per il goal realizzato in casa contro il Parma, ma la più grande gioia di questa stagione ancora agli inizi al giovane attaccante l'ha regalata il ct. della Nazionale Maggiore Prandelli, convocandolo e facendolo esordire l'11 settembre nella sfida di Modena contro Malta.


Sullo stesso argomento