thumbnail Ciao,

Il presidente della Fifa conferma la propria apertura nei confronti della tecnologia, ma ribadisce: "Dovrà essere utilizzata solo in caso di goal fantasma".

Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, direttamente da San Paolo, dove sabato e' in programma il sorteggio per la Confederations Cup, ha ribadito la propria posizione riguardo l'introduzione della tecnologia del calcio.

"Useremo solo la tecnologia per la linea di porta, non vogliamo altro sul terreno di gioco perche' cosi' priveremmo il calcio del suo fascino"- ha confermato Blatter.

Quindi il presidente della Fifa ha continuato: "Abbiamo due sistemi accurati a disposizione, l'Occhio di falco e il pallone col microchip, li useremo entrambi quest'anno al Mondiale per club. Se non ci saranno problemi, li useremo alla Confederations Cup dell'anno prossimo".

Poi Blatter si è soffermato proprio sul torneo in programma la prossima estate: "E' come un dono avere queste partecipanti, abbiamo quattro nazionali campioni del mondo, due dal Sudamerica, Brasile e Uruguay, e due dall'Europa, Italia e Spagna. La Confederations non e' solo una prova in vista del Mondiale".

E si è mostrato ottimista sul fronte infrastrutturale, fronte sul quale il Brasile sembra nettamente in ritardo rispetto alla tabella di marcia: "Sono sicuro che tutto sara' pronto. Non e' la prima volta che abbiamo a che fare con l'organizzazione di un Mondiale, ci sono sempre stati problemi ma alla fine abbiamo sempre avuto un grande evento".

Sullo stesso argomento