Champions League

martedì 16 settembre 2014

Caption

Franck De Boer è pronto a sfidare il PSG alla guida del suo Ajax: "Ce la giocheremo, non sempre vince chi spende di più. In campo saremo undici contro undici".

Caption

Atmosfera agitatissima in casa Real Madrid. Dopo la sconfitta nel derby con l'Atletico, i tifosi hanno contestato duramente la squadra, presa a calci l'auto di Bale.

Caption

Lo Shakhtar continua a dominare in Ucraina nonostante sia costretto a giocare a 1000 km da Donetsk. Lucescu ammette: "E' dura giocare senza i nostri tifosi".

Caption

Riflettori puntati sulla Champions League, da sempre grande fonte di incassi per i club partecipanti: il cammino del vincitore potrà fruttare ben 37,4 milioni di euro.

Caption

Dopo la vittoria in Champions League della scorsa stagione, Xabi Alonso vuole alzare di nuovo l'ambito trofeo con la nuova maglia del Bayern Monaco: "Sarebbe incredibile".

Caption

L'Arsenal debutta nella nuova Champions League in casa del Borussia Dortmund, ma Arsene Wenger dovrà reinventarsi il ruolo di terzino destro, a causa dei numerosi infortuni.

Caption

Il centrocampista del CSKA Mosca Georgi Milanov presenta la sfida d'esordio nel girone di Champions League contro la Roma: "La Roma è un'ottima squadra, ma siamo ottimisti".

Caption

Nell'elenco dei giocatori convocati da Garcia per il debutto della Roma in Champions League non figura il difensore Castan. Regolarmente presente, invece, Gervinho.

Caption

La Juventus Primavera, allenata da Fabio Grosso, ha battuto per 2-0 il Malmoe nella prima della Youth League. In goal Soumah al 24' del primo tempo e Udoh al 91'.

Caption

La Juventus cerca di partire con una vittoria in Champions League: Asamoah giocherà mezz'ala, nel Malmoe i pericoli arriveranno dalla coppia Rosenberg-Eriksson.

Caption

Pjanic non usa giri di parole e spiega l'obiettivo della Roma alla prima in Champions: "Contro il CSKA dobbiamo vincere, siamo sicuri che potremo dire la nostra".