thumbnail Ciao,

L'attaccante argentino sente già l'amore dell'ambiente nei suoi confronti: "E' una cosa tangibile. L'importante è essere una squadra, meno individualità e tanta collaborazione".



Così come era già successo contro l'Atalanta sabato scorso, anche questa sera è stato Gonzalo Higuain ad aprire le marcature con un imperioso colpo di testa. L'attaccante argentino, intercettato da 'Mediaset Premium', non sta nella pella per il successo ottenuto contro il Borussia Dortmund.

"Siamo contenti - le parole del 'Pipita' -. Era una partita molto difficile e la prima partita è sempre importante. A noi è capitato un avversario che l'anno scorso arrivò in finale. La verità è che abbiamo fatto una grande partita e vogliamo andare più avanti possibile in Champions".

Non poteva mancare un riferimento ad un altro argentino che al Napoli ha fatto la storia, Diego Armando Maradona: "Sappiamo quello che ha fatto e so che l'amore che hanno per me è tangibile. L'importante è essere una squadra, meno individualità e tanta collaborazione".

Sullo stesso argomento