Verso Napoli-Borussia Dortmund: San Paolo 'a festa' per la prima di Champions, arrivano i vicecampioni

Serata magica quella che si appresta ad ospitare il catino di Fuorigrotta, gremito in ogni ordine di posto e pronto a spingere gli azzurri al cospetto della 'corazzata' di Klopp.
  PROBABILI FORMAZIONI
REINA

MAGGIO - ALBIOL - BRITOS - ZUNIGA

INLER - BEHRAMI

CALLEJON - HAMSIK - INSIGNE

HIGUAIN
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
  LEWANDOWSKI

REUS - MKHITARYAN - AUBAMEYANG

SAHIN - BENDER

SCHMELZER - HUMMELS - SUBOTIC - GROSSKREUTZ

WEIDENFELLER

 

Benitez ha annunciato novità di formazione rispetto all'undici che ha sconfitto l'Atalanta sabato, ma senza sbottonarsi più di tanto. I dubbi del tecnico spagnolo riguardano verosimilmente difesa e trequarti, dove a farla da padrone sono rispettivamente i ballottaggi Britos-Cannavaro e Insigne-Pandev.

Davanti a Reina, sulle corsie esterne torneranno Maggio e Zuniga mentre al centro della linea a quattro l'unico sicuro è Albiol, con Britos che sembra essere in leggero vantaggio su Capitan Cannavaro. In mediana rientra Behrami rimasto a riposo nell'anticipo contro gli orobici, insieme ad Inler favorito su Dzemaili.

Fermo restando che Higuain sarà l'intoccabile terminale offensivo, alle sue spalle Hamsik e Callejon ritroveranno una maglia dal primo minuto mentre è da decifrare chi la spunterà tra Insigne e Pandev: sembra essere favorito il giovane ex-Under 21 sul più esperto macedone.

Qualche problema d'infermeria tormenta invece il Borussia Dortmund, dove Klopp dovrà rinunciare nell'ordine a Piszcek, Gundogan e Kehl, mentre Blaszczykowski dovrebbe essere recuperato solo per la panchina. Tra i pali Weidenfeller, retroguardia composta da Grosskreutz, Hummels, Subotic e Schmelzer; centrocampo affidato a Sahin e Bender, davanti Reus-Aubameyang-Mkhitaryan dietro bomber Lewandowski.

  CURIOSITA'
  • Il Napoli si appresta a disputare la sua gara numero 108 in campo europeo: la prima volta fu nel 1962 in Coppa delle Coppe
  • L'ultima occasione in cui gli azzurri hanno battuto una tedesca risale al 1988/89 quando vinsero la Coppa Uefa contro lo Stoccarda, da quel momento un pari e ben cinque ko
  • Gonzalo Higuain nella sua carriera ha realizzato 8 goal in Champions League a fronte di 48 presenze collezionate (tutte col Real Madrid)
  • Il Borussia Dortmund non ha mai giocato contro il Napoli nel corso di tutta la propria storia, si tratta di un incrocio inedito
  • L'Italia rievoca dolci ricordi ai teutonici, visto che nel 1997 si aggiudicarono il trofeo battendo 3-1 la Juventus nella finale di Monaco
  • I gialloneri, così come i partenopei, sono a punteggio pieno in Bundesliga grazie a cinque successi su cinque