thumbnail Ciao,

Ai bianconeri serve la caduta di una testa di serie nei play-off per passare in 2ª fascia, al Napoli di tre per avanzare in 3ª. Solo il Milan se passa è sicuro della 2ª fascia.

La stagione 2012-13 è appena conclusa, ma già i tifosi pensano alla prossima e si chiedono quali potrebbero essere le avversarie delle italiane in Champions e in Europa League.

La situazione delle fasce, in vista dei sorteggi di Montecarlo del prossimo 29 agosto, non è in realtà molto rosea per i club della penisola. Se in Champions League Juventus e Napoli rischiano di trovarsi di fronte avversarie di primo piano già dalla fase a gironi, a causa di un ranking Uefa non esaltante, la situazione è invece più rosea per il Milan, nel caso in cui i rossoneri conquistino la qualificazione ai play-off, e per le tre squadre di Europa League, Fiorentina, Udinese e Lazio.

Tutto è legato al ranking Uefa dei club partecipanti. In base a quest'ultimo la Juventus, pur accedendo direttamente alla fase a gironi in quanto campione d'Italia, è al momento al primo posto della 3ª fascia. Per passare in 2ª servirebbe che una delle cinque teste di Serie fra Arsenal, Milan, Schalke 04, Lione e Zenit venisse eliminata nei play-off. Naturalmente i bianconeri ci sperano, perché questo comporterebbe rischi più bassi di affrontare top club già nella fase a gironi.

Ancora più complessa rispetto a quella dei bianconeri è la situazione del Napoli. I partenopei hanno conquistato l'accesso diretto alla fase a gironi, ma, per il momento, finirebbero in quarta fascia. Questo significherebbe il rischio serissimo di ritrovarsi in 4ª fascia, a meno che tre su cinque delle teste di serie non fossero eliminate nei play-off.

Andrebbe invece molto meglio al Milan, qualora i rossoneri riuscissero a superare lo scoglio dei play-off. I rossoneri, testa di Serie, potrebbero affrontare una tra Real Sociedad, Paços Ferreira, Psv Eindhoven, Fenerbahçe e Metalist Kharkiv (queste ultime in arrivo dal terzo preliminare).

Ma nulla è scontato, perché poi i rischi sono sempre dietro l'angolo. Per fare un esempio, il Milan, pur in seconda fascia, potrebbe anche ritrovarsi in un girone di ferro con Real Madrid, Manchester City e Leverkusen, mentre il Napoli, sebbene in quarta fascia, potrebbe avere un raggruppamento morbido con Benfica, Cska e Olympiakos.

Decisamente più rosea è la situazione delle tre italiane in Europa League. L'Udinese entrerà in scena nel terzo turno preliminare, la Fiorentina nei play-off e la Lazio direttamente nella fase a gironi, ma tutti e 3 i club saranno teste di serie. Al momento i tre club italiani guidano la seconda fascia, e l'avanzamento di almeno una di loro in prima è tutt'altro che da escludere.

Sullo stesso argomento