thumbnail Ciao,

1-1 nel match di andata degli ottavi di Champions, il giorno dopo l'annuncio da parte del 04, ricorso contro l'ex Chelsea e Shangai. Tutto si basa sull'aurizzazione della FIFA.

Lo Schalke 04 dovrà ottenere il pass per i quarti di finale sul campo. La UEFA, infatti, ha respinto il ricorso del club tedesco riguardo all'autorizzazione provvisoria concessa dalla FIFA al Galatasaray per tesserare Didier Drogba.

L'attaccante ivoriano era sceso in campo nell'andata degli ottavi di finale di Champions League proprio contro la squadra teutonica: 1-1 in Turchia, il giorno dopo l'annuncio da parte del 04, ricorso contro l'ex Chelsea e Shangai.

Lo Schalke aveva avanzato i propri dubbi sulla regolarità della presenza di Drogba: il bomber africano, di fatto, non era era iscritto nella lista Uefa alla data dell'1 febbraio, data ultima per presentare i nomi dei partecipanti alla seconda fase della competizione.

Il 13 febbraio dalla Fifa era arrivata l'autorizzazione provvisoria che permetteva al 34enne ivoriano di giocare con il Galatasaray dopo l'addio al Shenhua.

La formazione cinese, però, continua a rivendicare il contratto estivo, mentre il giocatore ha chiesto la rescissione a causa degli stipendi arretrati.

Sullo stesso argomento