thumbnail Ciao,

Il centrocampista blaugrana ha ammesso che il momento vissuto dalla squadra, ieri eliminata dalla Coppa del Re per mano del Real Madrid, non è affatto positivo.

"Ci metto la mano sul fuoco, contro il Milan passiamo noi". Parola di Andres Iniesta, all'indomani dell'eliminazione del suo Barcellona dalla Coppa del Re per mano degli eterni rivali del Real Madrid. Il centrocampista blaugrana non si è nascosto: quello visto ultimamente, in Champions e non solo, non è il solito Barça.

"E' un momento in cui le cose non funzionano né in attacco né in difesa - ha spiegato il nazionale spagnolo - Ma conta il risultato di fine stagione".

Occhi puntati, in particolare, sul retour-match con i rossoneri: "Sappiamo tutti che è uno snodo cruciale. Il 12 marzo ci faremo trovare pronti. Dovremo cercare di correggere gli errori commessi a San Siro, solo così potremo migliorare. Serve un po' di autocritica".

Insomma, quella del Camp Nou contro la squadra di Allegri sarà "una finale, bisognerà giocarla come se fosse la gara della vita. Serviranno molti goal e non dovremo subirne".

Sullo stesso argomento