thumbnail Ciao,

Il difensore colombiano: "Arriviamo al derby in un bel momento, ma dobbiamo rimanere concentrati con una grande voglia di vincere"

Grande euforia in casa Milan dopo il trionfo contro il Barcellona, particolarmente soddisfatto anche Cristian Zapata, autore di un'ottima prestazione contro Messi e compagni: "C’è grande allegria oggi - ha ammesso ai microfoni di 'Milan Channel' - siamo tutti consapevoli di aver fatto una grande partita. Noi credevamo di poter fare almeno un goal, invece ne abbiamo fatto due per fortuna. Abbiamo preparato bene la sfida per tutta la settimana".

La qualificazione però è ancora aperta, il Barcellona conta molto sulla spinta del Camp Nou: "È anche importante non aver subito goal, ma ora dobbiamo stare ancora concentrati per il ritorno. Ieri eravamo tutti molto uniti e compatti, è stata una grande partita. La prestazione di ieri di Ambrosini, Montolivo e Pazzini? Tutti e tre impeccabili, hanno fatto di tutto per contenere gli avversari”.

Zapata torna poi sull'episodio del goal di Boateng, scaturito da un suo tocco che ha scatenato le proteste dei giocatori spagnoli: "Il pallone mi ha preso in faccia - la ricostruzione del difensore colombiano - non sul braccio, il goal è assolutamente regolare".

Domenica altro big match per il Milan, c'è l'Inter: "Altra partita difficile contro una grande rivale. Già da oggi abbiamo iniziato a preparare la partita di domenica, dobbiamo vincere anche contro l’Inter. Arriviamo al derby in un bel momento, ma dobbiamo rimanere concentrati con una grande voglia di vincere".

Sullo stesso argomento